fbpx

Flan di asparagi e fave: un’entusiasmante cena proteica

by chiara guasti
flan di asparagi e fave

Solo a guardarlo mi torna l’acquolina per questo gustoso e non scontato flan di asparagi e fave con uovo sodo.

L’idea di questa ricetta per una cena proteica è nata al supermercato dove al banco della verdura c’erano delle meravigliose fave nostrane: il classico cibo contadino che mi ricorda tanto la nonna (i baccelli, come li chiamava lei!). Solo che ho sbagliato la quantità e quando sono andate a sbucciarle me ne è rimasto appena un monticino…OPS: dovevo aggiungerci qualcosa, così ho scelto gli asparagi, che ho usato anche per abbellire il piatto con un paio di punte messe da parte.

Volevo fare un piatto unico, quindi ho assodato un uovo et voilà, la mia cena è servita!

Se sei interessato a ricette salvacena per una cena proteica senza carne, leggi anche gli gnudi ricotta e spinaci, un piatto tipico toscano molto genuino.

Flan di asparagi e fave

Stampa Ricetta
Serves: 2 Preparazione: Cottura:

Ingredienti

150g di fave

un mazzetto di punte di asparagi

1 scalogno

1 dl di latte

50g di pecorino grattugiato (o 25g di pecorino + 25g di parmigiano)

3 uova

olio

sale e pepe

Come fare

1 Imbiondire lo scalogno tritato in una padella, aggiungere fave sbucciate e le punte di asparagi con un goccino di acqua.

2 Cuocere per una decina di minuti, quindi frullare con 2 uova, il latte e il pecorino.

3 Informare a 180 gradi a bagnomaria per una ventina di minuti. Nel frattempo assodare un uovo e tagliarlo a fette per l’impiattamento.

You may also like

Leave a Comment

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.